Favignana, riemerge il dodicesimo rostro della “Battaglia delle Egadi”

102

Recuperato, al largo di Levanzo, il dodicesimo rostro della battaglia delle Egadi. Dopo 2258 anni in fondo al mare il reperto archeologico è tornato in superficie grazie alle operazioni di recupero gestite dalla Soprintendenza del mare, coordinate dal professore Sebastiano Tusa, ed a cui hanno assistito il sindaco delle Egadi Pagoto ed il direttore del’Area marina delle Egadi Donati. “Un grazie al Prof. Tusa, a tutta la Soprintendenza del Mare ed a tutti quanti hanno collaborato per questa ulteriore ed importantissima scoperta”, ha dichiarato il primo cittadino delle Egadi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.