Mazara, furto alla “Luigi Pirandello”, fermati due minorenni

116

Intorno all’una di notte gli agenti del commissariato di Mazara del Vallo, allertati da alcune segnalazioni telefoniche sono intervenuti nella scuola media “Luigi Pirandello” di via Salemi. Giunti sul posto i poliziotti hanno notato i vetri rotti di una finestra posizionata vicino la scala antincendio e hanno sentito anche dei rumori provenienti dall’interno dell’edificio. Per evitare che i ladri fuggissero, considerate le dimensioni della scuola, i poliziotti hanno chiesto l’intervento di una pattuglia di carabinieri. Appena entrati, gli agenti si sono accorti anche che il distributore degli snack era stato distrutto e tutto quello in esso contenuto era stato già messo dentro un sacchetto pronto per essere portato via. Stessa cosa per quanto riguarda il distributore di caffè nella sala dei professori e di un altro distributore posizionato al secondo piano. I due ladri sono stati catturati sul terrazzo della scuola. Si tratta di due mazaresi minorenni, K. M. E. H. e M. G. rispettivamente, di anni sedici e diciassette.

A seguito di perquisizione personale sono stati trovati in possesso di uno sfollagente telescopico in metallo e la somma di 11,30 provenienti dalla macchinetta del caffè. E´stato trovato anche un coltello con lama in metallo di circa 10 cm. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro penale. Il danno quantificato è di circa 9000 mila euro non coperto di assicurazione. I due minorenni sono stati accompagnati presso il Centro di Prima Accoglienza  di Palermo F. Morvillo” e tenuti a disposizione dell’A.G. in attesa della convalida dell’arresto e il successivo giudizio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.