Scoperta serra di canapa indiana, arrestato castelvetranese

I carabinieri di Campobello di Mazara, hanno scoperto una serra di canapa indiana in un appezzamento di terreno gestito dal castelvetranese Saverio Margiotta. La serra, che aveva una estensione di 20 mq, conteneva circa 10 piantine in piena fioritura, ed era fornito di un impianto di irrigazione, alimentato grazie ad un allaccio abusivo alla rete elettrica.

Tratto in arresto, Margiotta dovrà adeso comparire presso il Tribunale di Marsala per la relativa udienza di convalida.