Regionali 2017, Ruggirello incontra gli elettori ed affronta i problemi del territorio

168

Proseguono gli incontri elettorali dell’On Paolo Ruggirello candidato all’Assemblea Regionale Siciliana con il PD – Micari Presidente

Ieri sera a Partanna l’on Ruggirello ha incontrato numerosi cittadini del popoloso centro belicino. I cittadini sono e restano per il candidato Ruggirello, importanti interlocutori in questa campagna elettorale. «Penso – ha ribadito il candidato Ruggirello – che la Sicilia che vuole cambiare e vuole rinascere dalla crisi è dal Belice che deve prendere esempio. Non il Belice degli sprechi ma il Belice rappresentato dall’impegno quotidiano della sua gente, cittadini che hanno fatto la scelta di restare qui e da qui realizzare il loto futuro. C’è tanto ancora da fare, bisogna fermare la emigrazione dei nostri giovani e cercare però soluzioni per creare posti di lavori in queste realtà che spesso a causa della marginalità territoriale soffre più di altre realtà».

Ruggirello si è poi postato a Castellammare del Golfo, dove ha  incontrato un gruppo di operatori turistici. «Molto è stato fatto in questi ultimi anni in questa città – ha detto Ruggirello – so però che tanto altro c’è da fare e per questo è necessario costruire e lavorare insieme per realizzare ancora di più. Castellammare ormai è annoverata tra le migliori mete turistiche della nostra Provincia e della Sicilia». Agli operatori turistici presenti ha esposto il suo programma recependo suggerimenti e idee per l’impegno futuro. Ieri, a Salaparuta, ha partecipato ad un incontro per affrontare  «le problematiche legate al territorio penalizzato geograficamente rispetto agli altri Comuni della Provincia e il dissesto idrogeologico ed ancora il Sociale, presente con tantissime Cooperative».

Nel corso dell’incontro avuto con il sindaco Michele Saitta, da parte dell’on Ruggirello, che era accompagnato dal consigliere Michele Palazzolo, è stata posta l’attenzione in particolare al problema legato al dissesto idrogeologico e se, fin da subito può esserci la possibilità di un finanziamento da parte della Regione Siciliana per evitare rischi futuri alla popolazione. L’altro incontro ha visto invece la presenza di un nutrito gruppo di appartenenti a diverse Cooperative che operane nel sociale (accoglienza immigrati, case famiglie, disagiati), con loro si sono gettate le basi per creare le condizioni per nuovi posti di lavoro, evitando così la partenza di altri giovani.

Gli incontri di Marsala hanno visto l’on Paolo Ruggirello, dapprima a Paolini dove ha incontrato la squadra di calcio locale, dirigenti, giocatori e un numeroso gruppo di giovani appassionati. Si è parlato di sport e di impianti sportivi che in parte a Marsala stanno per essere ristrutturati grazie all’impegno del consigliere Alessandro Coppola. Ad accompagnare l’on Ruggirello anche il consigliere Alfonso Marrone. Infine altro incontro a Strasatti, dove il candidato del Pd è stato accompagnato dal presidente del Consiglio comunale di Marsala Enzo Sturiano. In primo piamo: superare la marginalità del territorio e valorizzare le sue risorse.

Stasera, mercoledì 11 ottobre, invece, l’on Paolo Ruggirello, accompagnato dal Consigliere comunale Antonino Gaiazzo, alle 19,00 sarà a Mazara del Vallo. Marineria e situazione portuale, ma anche altre priorità che riguardano la città di Mazara, saranno i temi al centro degli appuntamenti con operatori economici, marineria e cittadini.

Giovedì 12 ottobre alle 18,00 sarà inaugurato il Comitato Elettorale di Guarrato, in via Marsala 40.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.