Centocinquanta tunisini invadono piazza Stazione ad Agrigento, intervento della polizia

92

Piazza Marconi vicino la stazione ferroviaria di Agrigento è stata letteralmente invasa da almeno centocinquanta tunisini che erano sbarcati lo scorso lunedì dal traghetto di linea che collega Lampedusa con Porto Empedocle. I tunisini si sono visti consegnare subito il decreto di espulsione dal territorio italiano che permette ai clandestini di tornare nella loro nazione di origini in un tempo massimo di 7/10 giorni. Con il decreto in tasca si sono riversati in piazza stazione dove hanno bivaccato e fatto anche i loro bisogni. Tante le chiamate al 113 e al 112 per le lamentele e per la paura che si trattasse dell’ennesimo sbarco fantasma.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.