Regionali, Testagrossa: La classe media ha perso il potere d’acquisto, occorre innescare un circolo virtuoso che rimetterà in sesto tutta l’economia

165

Il candidato Enzo Testagrossa, 49 anni, ericino, dottore commercialista di professione non ha dubbi. La classe media tanto importante per l’economia di un Paese quanto vituperata per la scarsa attenzione con cui lo Stato italiano l’ha trattata ultimamente, ha bisogno di attenzione e di aiuto.

«La cosiddetta classe media è in difficoltà non soltanto per colpa della globalizzazione ma soprattutto per la scarsa attenzione mostrata dalla politica e dei politicanti che pensano solo a gravarla con tasse». Queste le considerazioni di Testagrossa che per mestiere si occupa di imprenditori e lavoratori oltre che di pensionati e di potere d’acquisto in crisi se ne occupa da decenni. A queste regionali si candida con la lista “Nello Musumeci presidente” e fa parte del Movimento politico “Noi con Salvini”.

« Da anni mi occupo di economia e conosco i problemi di chi ogni mattina lotta con la burocrazia e le tasse. La spina dorsale dell’Italia è la classe media che purtroppo sta scomparendo. Il movimento con cui mi candido fotografa la realtà e sopratutto crea soluzioni per i problemi che non possono più aspettare». Parola di commercialista, parola di sindacalista. Testagrossa infatti è anche segretario provinciale del sindacato UNAIL.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.