sabato, Maggio 28, 2022
HomeNewsRegionali, Musumeci a Palermo: pari dignità per i lavoratori

Regionali, Musumeci a Palermo: pari dignità per i lavoratori

Musumeci e Vito Armato

All’Ibis Hotel di Palermo stamattina c’erano i principali supporters appartenenti al movimento politico “Noi con Salvini” che appoggia, ovviamente, alla presidenza della regione,Nello Musumeci. C’era Alessandro Pagano segretario regionale della Sicilia occidentale di ‘Noi con Salvini presente con tutto il suo gruppo e che è intervenuto subito dopo il candidato presidente e c’era anche il Responsabile della Comunicazione della Sicilia Occidentale, il marsalese Vito Armato, presente per divulgare con il solito pragmatismo il pensiero del movimento politico di cui fa parte. C’era anche il sindacato UGL, presente per ribadire il totale e incondizionato appoggio sia a Musumeci che a Salvini e per sostenere i lavoratori  vessati da burocrazia e fisco iniquo. L’intervento dell’onorevole Alessandro Pagano si è incentrato sul lavoro e sulle prospettive future.

«Do grande importanza ai rapporti umani. La buona intesa fra le persone serve a creare buoni progetti, come questo che ci accingiamo a varare e che nasce in un contesto di crisi difficile da superare. Occorre dunque un pensiero forte per un momento di debolezza come quello che viviamo. Il lavoro è importantissimo ed è utopistico parlare di decrescita felice come quella promulgata dai cinquestelle. Non è migliore quello propugnato dal centrosinistra che si basa sull’assistenzialismo che è come sappiamo poco produttivo e destinato a fallire.L’autonomia siciliana, è stata usata male, è stata fatta solo per creare assistenzialismo e creare un bacino elettorale a cui attingere in caso di elezioni. Fermo restando che nessun posto di lavoro va toccato è ovvio ma non possiamo non ricordare i guasti dell’assistenzialismo poco produttivo». Quasi dello stesso tenore l’intervento di Musumeci che ha ribadito la necessità che venga applicata l’autonomia di cui godiamo, sopratutto in materia fiscale, cosa che consentirebbe una boccata d’ossigeno per le precarie casse regionali e un rilancio autentico dell’economia.

«Abbiamo moltissimi temi da affrontare con le organizzazioni sindacali e oggi, intanto, cominciamo a farlo con la Ugl. I siciliani siano consapevoli del fatto che per me il camice bianco del primario ha la stessa dignità di una tuta sporca da meccanico». Musumeci ha preso spunto dall’attualità politica visto che due grandi ed importanti regioni del nord, Lombardia e Veneto, si sono recate alle urne per votare il referendum sull’autonomia regionale, la scorsa domenica, « un esempio di democrazia da tenere in considerazione» secondo lo stesso leader della Lega-Noi con Salvini che ha commentato il buon risultato.

Domenica prossima Salvini sarà all’Astoria Palace Hotel di Palermo per dare sostegno a Musumeci e alla campagna elettorale messa su dai suoi, una campana elettorale impegnativa dato che si tratterrà per ben cinque giorni nell’isola, dal 29 ottobre fino al 2 novembre, conclusione che avverrà a Catania a piazza Università.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments