Regionali, entra nel vivo la campagna elettorale di Paolo Ruggieri

143

Entra nel vivo la campagna elettorale di Paolo Ruggieri candidato in “ Diventerà Bellissima” la lista che fa riferimento al movimento politico voluto e creato da Nello Musumeci, candidato Presidente.
Incessante l’attività che ha visto Ruggieri impegnato in una serie di incontri nel
territorio di Paceco, Partanna e Salemi.
A Marsala ha partecipato alla conferenza stampa dell’ex Sindaco, on Giulia Adamo, e all’incontro con gli altri candidati marsalesi organizzato da RMC.
L’on Adamo, relazionando sui fatti che la portano a presentare un esposto alla
Procura di Marsala, alla Corte dei Conti e alla Commissione antimafia ha dato la
possibilità all’avv Ruggieri di esprimere la propria vicinanza all’ex Sindaco e a
ricordare che il movimento politico da Lui fondato, attraverso il rappresentante
consiliare è stato l’unico su trenta consiglieri a non votare favorevolmente,
scegliendo la via dell’astensione, la delibera portata in Consiglio dalla
Amministrazione attuale in merito alla realizzazione del porto privato da parte della Myr, proprio perché alcuni passaggi apparivano poco chiari, soprattutto per ciò che riguarda la messa in sicurezza del porto, oggetto dell’esposto, unici a dar voce alle legittime richieste di chiarimento ad alcuni operatori del settore pesca preoccupati del loro futuro.
La posizione assunta in Consiglio da parte del movimento di cui Paolo Ruggieri ne è coordinatore, alla luce dei nuovi elementi, dimostra inequivocabilmente la bontà e la giustezza della posizione assunta.
Partecipando all’incontro con gli altri candidati marsalesi ha dato la possibilità
all’Avv Ruggieri di soffermarsi su alcuni aspetti del Suo programma relativamente al comparto agricolo, al Parco archeologico, sui trasporti e le infrastrutture, e di lanciare un appello a tutti i candidati della sua coalizione per operare con grande serenità, senza creare inutili polemiche nel tentativo, un po’ miope, di tentare di togliere consensi per accaparrarsi qualche voto a proprio favore. Ciò che conta, secondo Ruggieri, è il risultato finale, un governo a guida Musumeci e pertanto non ha perso l’occasione per invitare l’elettorato di Marsala a dare il proprio consenso a candidati marsalesi, per evitare che la città di Marsala diventi terra di conquista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.