Basket – Serie C, alle 21 test della verità Libertas Alcamo – Eagles Palermo

Turno infrasettimanale per il campionato di serie C e questa sera, palla a due alle ore 21, il PalaTreSanti riceverà la visita dell’Eagles Palermo, squadra costruita per vincere il torneo ma un po’ in affanno nelle prime quattro giornate in cui ha raccolto due sole vittorie ed altrettante sconfitte.

I palermitani di Flavio Priulla, allenatore formatosi nel trapanese, rappresentano pur sempre un avversario difficilissimo per la Libertas se non altro per avere il migliore attacco del campionato: 79,3 punti a partita contro i 70 dei ragazzi di coach Ferrara.Le cifre della difesa, invece, sono abbastanza simili 66,5 punti subiti a partita per l’Eagles, 67,3 per Alcamo.

Le due squadre arrivano al confronto diretto, il terzo stagionale dopo le due amichevoli della pre-season,  con la volontà e la necessità di riscattarsi. Vero è che entrambe hanno perduto, domenica scorsa, due gare sicuramente non facili ma è altrettanto vero che non sono andati giù i punti fondamentali dei due scivoloni.

L’Eagles, fra le mura amiche, avrebbe dovuto battere la concorrente diretta Alfa Catania per raggiungerla in classifica e per dimostrare di non esserle da meno; la Libertas a Ragusa, su di un parquet dove  tante squadre ci lasceranno le penne, ha mollato troppo negli ultimi due periodi dopo avere palesato un certa superiorità.

Insomma quella di stasera, oltre a rappresentare una sorta di derby per i tanti palermitani in casa Alcamo, potrebbe davvero essere la “partita della verità” per entrambe le formazioni. Il quintetto di Vincenzo Ferrara vuole provarci e magari approfittare delle non perfette condizioni fisiche di Daniele Tinto, secondo migliore realizzatore delle “aquile”, fermo domenica scorsa per un problema alla caviglia.