Marina di Marsala, rilasciata concessione marittima: passo avanti per il nuovo porto turistico

244

Massimo Ombra, amministratore della Marsala Yachting Resort, società che costruirà il nuovo porto turistico nella città lilibetana, è pronto a investire 50 milioni di euro per il suo mega progetto .Con il rilascio dell’atto di concessione demaniale marittima, finalmente si potrà passare alla fase operativa del progetto “Marina di Marsala” della società Myr, che prevede la creazione di un nuovo porto turistico e la riqualificazione dell’intera area portuale del comune di Marsala. Grande la soddisfazione per questa notizia che dovrebbe consentire alla città un nuovo corso di sviluppo economico. La struttura sarà in grado, secondo il progetto presentato, di ospitare 1000 posti barca e mega yacht di 75 metri. Inoltre, sorgeranno strutture recettive e di ristoro per i diportisti e usufruibili anche dai marsalesi. Grande soddisfazione ha espresso lo stesso amministratore e anche il candidato Baldo Gucciardi che in un comunicato stampa ha sottolineato l’importanza del momento.

«Ho seguito passo dopo passo il lungo iter burocratico e amministrativo che finalmente giunge oggi a conclusione e, da membro del governo regionale, sono riuscito a far inserire questa importante opera tra le priorità previste nel Patto per il Sud, ottenendo un cofinanziamento regionale di 8 milioni di euro, necessario per la realizzazione dell’opera. Un grande piano come il ‘Marina di Marsala’ – conclude l’assessore Gucciardi –  rappresenta una straordinaria opportunità di sviluppo per l’intera comunità marsalese e per i comuni limitrofi, che contribuirà concretamente alla valorizzazione e alla crescita turistica ed economica di tutto il territorio».

Oltre al porto turistico saranno eseguiti lavori per la messa in protezione dell’intero bacino portuale, mediante il prolungamento dell’attuale diga foranea. Saranno realizzate le nuove banchine per il trasporto merci e passeggeri e verranno realizzati i nuovi capannoni destinati ai pescatori.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.