Maltrattamenti animali, sequestri cani e denunciate tre persone

312

Nell’ambito del contrasto al fenomeno dei maltrattamenti di animali, l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Trapani, nella giornata di ieri, lunedì 6 novembre 2017, ha proceduto al sequestro penale di 5 cani, di cui 3 di razza pitbull e 2 di razza american staffordshire terrier, tutti detenuti in condizioni di incompatibilità con la loro natura.

Il blitz della Polizia di Stato è scattato nella prima mattina di lunedì scorso in un appezzamento di terreno nel comune di Erice Casa Santa, dove insistono dei fabbricati fatiscenti e pericolanti e in cui ignoti avevano apposto abusivamente dei lucchetti alle porte. Il sequestro penale è stato operato, rispettivamente, a carico di ignoti relativamente ai cani di razza american staffordshire terrier e a carico di tre diversi soggetti, per quanto concerne i tre pitbull, in quanto, come è risultato dalla lettura dei microchip impiantati nei tre animali e dai successivi accertamenti effettuati dagli agenti della Squadra Volante, gli stessi erano stati abbandonati dai loro originari padroni.

Gli agenti, nell’occasione coadiuvati dalle competenze tecniche del Servizio Veterinario dell’A.S.P. di Trapani, hanno subito constatato la presenza di pessime condizione di igiene e sicurezza in cui si trovavano gli animali. Due dei tre denunciati, F. M., classe ’98 e L F. A., classe ’93, sono risultati già gravati da pregiudizi di polizia in materia di reati contro il patrimonio e gli stupefacenti, mentre nulla è risultato a carico del terzo individuo.

Nello specifico, gli animali sono risultati malati, denutriti e non curati e i luoghi assolutamente inadatti alla loro detenzione e, pertanto, considerato il loro evidente stato di abbandono e le condizioni attualmente incompatibili con la loro natura, si è proceduto al sequestro dei cani, i quali, dopo essere stati sottoposti alle opportune cure mediche, sono stati affidati in giudiziale custodia al Comune di Erice per essere detenuti in idonei locali.

Quindi, ad esito dell’attività di polizia giudiziaria i tre soggetti, risultati proprietari dei cani di razza pitbull sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria in ordine ai reati di abbandono di animali e detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura ex art. 727, primo e secondo comma del cod. pen., mentre analoga informativa di reato è stata effettuata a carico di ignoti in relazione ai cani di razza american staffordshire terrier.