Marsala, verifiche cartelle IMU e ICI: continuano gli accertamenti

164

Qualche giorno fa, facendo seguito alle lamentela e ai disagi dei cittadini marsalesi che si sono visti recapitare le cartelle per la verifica dei pagamenti delle tasse sulle case, IMU ed ICI, i consiglieri comunali Flavio Coppola, Giovanni Sinacori ed Eleonora Milazzo, avevano fatto richiesta di Convocazione della Commissione Consiliare per l’ accesso agli atti, richiesta formalizzata per verificare la regolarità delle cartelle riguardanti gli anni 2011-2012, ed accertare eventuali responsabilità sia dal punto di vista amministrativo e contabile. E’ di stamattina invece un comunicato stampa diramato dal Comune che chiarisce la posizione dell’Ufficio Tributi. In pratica, per i cittadini in regola non c’è urgenza di presentarsi al comune. Nei giorni scorsi, i cittadini marsalesi si erano recati all’Ufficio Tributi per chiarire la propria posizione (spesso con lunghe attese davanti allo sportello di via Garibaldi), anche se risultavano in regola con i pagamenti. Oggi, l’Ufficio Tributi comunale – con un Avviso pubblicato online sul sito comunale – chiarisce che dall’esame delle istanze in autotutela pervenute sono stati riscontrati principalmente due casi, in presenza dei quali, si è proceduto all’annullamento dell’avviso di accertamento. 

Il primo caso riguarda i contribuenti che, pur essendo proprietari di immobili utilizzati come abitazione principale o tassabili come altri fabbricati, non avevano mai provveduto a dichiararli ai fini ICI/IMU (per l’anno 2012 bisognava pagare l’IMU, seppur in misura ridotta, anche per l’abitazione principale). La seconda casistica è una conseguenza della soppressione da parte del Catasto di specifici fogli di mappa, generando una nuova numerazione degli stessi fogli ma – al tempo stesso – causando una duplicazione sulla titolarietà degli stessi immobili. 

Pertanto, i contribuenti destinatari degli avvisi di accertamento e che si trovino nelle situazioni sopraesposte – in ogni caso, in regola con i pagamenti ICI 2011 e IMU 2012 – potranno presentare istanza in autotutela anche oltre il termine dei 60 giorni dall’avvenuta notifica dell’atto. Ricorrendo tali casi, quindi, nessuna urgenza per i cittadini a presentarsi all’Ufficio Tributi (lunedì, mercoledì e venerdì ore 9/13; martedì e giovedì ore 15/17) o inviare l’istanza per mail (tributi.marsala@anutel.itprotocollo@pec.comune.marsala.tp.it,protocollogenerale@comune.marsala.tp.it).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.