Lanciano sassi dal cavalcavia, arrestati due diciassettenni dalla polizia stradale

147

Hanno lanciato un pezzo di lastra di cemento utilizzata per coprire i canali di scolo delle acque piovane e hanno colpito un’auto in transito sottostante frantumandole il parabrezza, ammaccando il cofano e sfondando la mascherina.dell’aerazione del paraurti. Per tentato omicidio sono stati arrestati due diciassettenni, colti in flagranza di reato dalla polizia stradale sulla A20 Palermo -Messina nei pressi di Milazzo.

I due diciassettenni, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati trasferiti in un centro di prima accoglienza per minori.

Il grave episodio di cronaca è’ accaduto intorno alle 3 di stanotte. Nell’auto colpita viaggiavano quattro persone, un padre, una figlia e due amiche della giovane. Nessuno di loro è rimasto ferito. Lo stesso cavalcavia era tenuto sotto controllo dalla polizia in quanto, una settimana fa, alla stessa ora, un’auto della polizia era stata sfiorata da un sasso lanciato dallo stesso punto.