“Sagra del vino novello” il Distretto Pesca e Crescita Blu sulle orme della via francigena

Il Distretto della Pesca e Crescita Blu ha partecipato lo scorso 11
novembre alla II edizione della “Sagra del Vino Novello nell’Estate di
San Martino”. Presso l’Antica Tenuta del Cav. Mandina (Borgata
Costiera) che si erge nel punto di passaggio dell’antica strada che
portava nel capoluogo siciliano, si è tenuto l’evento organizzato
dall’Accademia Selinuntina Scienze, Lettere, Arti di Mazara del Vallo, in
collaborazione con Gazzerosse e Antonino Cicero Editore.
E’ stato l’arch. Mario Tumbiolo, Vice Presidente dell’Accademia a
spiegare le finalità dell’incontro, ringraziando i produttori delle
eccellenze del territorio aderenti all’iniziativa e la proprietà della Tenuta
nella persona di Rosy Mandina, e a fornire importanti nozioni storiche
sul luogo e sulla predetta via utilizzata dai pellegrini; Don Pietro
Pisciotta, Presidente dell’Accademia, ha introdotto il brindisi con i
tantissimi cittadini intervenuti.
Nel corso dell’evento, i partecipanti hanno apprezzato le eccellenze
ittiche, in particolare il gambero del Mediterraneo, offerto dal Distretto
della Pesca e Crescita Blu, sapientemente preparate dall’equipe dello
chef Salvo Barbera (Fish&Drink). E’ stata anche un’occasione per
promuovere Blue Sea Land, l’Expo dei Cluster del Mediterraneo,
dell’Africa e del Medioriente la cui VII edizione si svolgerà sempre a
Mazara del Vallo nell’autunno del 2018.