Abusi sessuali su minori, condannato prete a Palermo

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna. Don Roberto Elice, ex parroco della chiesa Maria Santissima Assunta di via Perpignano, dovrà scontare 6 anni e 4 mesi di reclusione per abusi sessuali nei confronti di tre bambini. Durante un pellegrinaggio a Medjugorje, avrebbe abusato di tre piccoli, uno di 9 anni, uno di 11 e l’altro di 13 e le violenze sarebbero continuiate anche nella parrocchia.

Nell’ottobre 2014, don Roberto, aveva informato dei suoi problemi la Curia e il cardinale Paolo Romeo lo aveva subito sostituito ma non denunciato alla procura. La mamma di uno dei piccoli però aveva ascoltato il racconto del figlioletto e lo aveva denunciato alla polizia che cercava riscontri, prove per inchiodare il prete. Indagando, la polizia, scoprì che anche un terzo ragazzino, più grande, aveva subito violenza e che per tacere, don Elice, gli aveva regalato un telefonino. i genitori dei ragazzini abusati si sono costituiti parte civile.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.