Expo Food and Wine a Giarre, il grande chef Agliano all’opera

359

Il grande chef Peppe Agliano, marsalese d’adozione, sarà il protagonista della kermesse che si tiene a Giarre questo week end denominata Expò Food and Wine.

Agliano cucinerà i più significativi piatti della cucina tradizionale marsalese e farà gustare anche le nuove tendenze abbinate ai grandi vini lilibetani.

Si comincia questa sera, venerdì 17, con il buffet gourmet dal tema “siciliano e tradizionale: più gusto per tutti, il bio e il gluten free passando per il vegan gourmet”, che si terrà nella suggestiva location del Palmento di Radicepura,
una struttura creata per ospitare eventi e celebrare la natura. È stato creato appositamente un menù che vedrà, fra le novità, il Riso Gattopardo e la caponata di mandorle e cacao; portate che esprimono al meglio la filosofia del grande chef Peppe Agliano che predilige abbinare tradizione ed innovazione.

La squadra di collaboratori in cucina è composta da Rosario Guddo, Daniele Taormina, Diego Licari, in rappresentanza del territorio palermitano; Giuseppe Barbagallo e Carmelo Potestà, per il territorio di Catania. Inoltre daranno il loro supporto Roberta Pallota, Aic; e Gianni Lo Grasso e Giuseppe Russo di Colle Cesarò di Partinico, per la squadra di sala.
La cena di sabato 19 sarà dedicata al territorio lilibetano e vedrà lo chef Peppe Agliano cimentarsi con i più estremi abbinamenti tra piatti salati e vino Marsala. A tavola, farà la sua presenza il maialino nero dei Nebrodi al cioccolato di Modica, singolare ricetta premiata e recensita dalla stampa gastronomica.
Tutti gli eventi legati alla cucina saranno accompagnati dalla narrazione di Anna Martano, prefetto Sicilia dell’Accademia Siciliana di Enogastronomia, che con ironia e poesia accompagnerà la presentazione dei piatti.