Muore la madre, cinquantenne si lancia dal quarto piano dell’ospedale di Salemi

1398

Aveva perso da poco la madre e non ha retto il dolore. Ha così deciso di farla finita un uomo di cinquanta anni che ha accudito alla madre affetta da una grave patologia e morta in seguito a questo poche ore fa. Ha preso le scale antincendio dell’ospedale di Salemi, è salito al quarto piano e si è lanciato nel vuoto finendo nel cortile sottostante. Il suo corpo oramai senza vita è stato scoperto stamattina. Sulla tragedia indagano i carabinieri e pare che all’origine del gesto ci sia stata la forte disperazione per il lutto.

La madre era ricoverata da un mesi nel nosocomio salemitano.