Catania, blitz antidroga a Librino, 36 arresti legati a cosa nostra

314

Dalle prime luci dell’alba è in corso una maxi operazione antidroga nel quartiere popolare catanese di Librino considerato il fortino di cosa nostra. Da stamattina, più di 200 militari stanno eseguendo le ordinanze di custodie cautelari che vedono protagonisti 36 persone tutte coinvolte a vario titolo nello spaccio e nel traffico di stupefacenti. Sono in corso oltre 100 perquisizioni. I carabinieri stanno passando a setaccio tutto il quartiere popolare di Librino considerato un vero e proprio supermarket della droga.

L’ordinanza è stata emessa dal Gip su richiesta della Direzione distrettuale antimafia della Procura di Catania ipotizzando i reati, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di cocaina e marijuana per conto di Cosa Nostra catanese. Ulteriori sviluppi nella conferenza stampa della Procura