Marsala, riapre Palazzo Fici: ecco gli appuntamenti di Natale

387

Domenica 10 dicembre riapre al pubblico, completamente ristrutturato e fruibile, Palazzo Fici a Marsala e a questa inaugurazione seguono gli altri appuntamenti di un periodo natalizio ricco di appuntamenti. Tanti eventi che si protrarranno fino a gennaio del nuovo anno, con “Lo Schiaccianoci” del Balletto di San Pietroburgo.

Domenica 7 dicembre, nella mattinata (ore 11,30), il Complesso San Pietro accoglierà FABIO VOLO che presenta il suo libro “Quando Tutto Inizia”. Nel pomeriggio, alle ore 17.30, i cittadini – dopo gli inteventi del sindaco Alberto Di Girolamo e del prof. Giovanni Alagna – saranno guidati nella visita dei nuovi saloni di Palazzo Fici, accompagnati dalla musica del Conservatorio Scontrino. Quasi una preview di quello che, sempre a Palazzo Fici, si svolgerà a partire da venerdì 15 dicembre con il MARSALA WINE at CHRISTMAS TIME. Un evento enogastronomico con i vini del territorio abbinati alle tipicità regionali, chef stellati (Fabio Potenzano, Peppe Agliano, Emanuele Russo) e brillanti barman (Roberto Tranchida, Davide Teresa, Salvatore Maggio). Fino a domenica 17, in programma eventi anche al Convento del Carmine (mercatino dei sapori, fabbrica del cioccolato di Modica, tavola rotonda su cultura del vino e dieta mediterranea) e al Teatro Impero (ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO e CONCERTO GOSPEL). Per tutto il mese di dicembre, poi, tanti altri appuntamenti a cominciare dal SANTA CLAUS VILLAGE di Piazza Carmine e dal PALAGHIACCIO in zona Stadio.

Ma sarà all’insegna del teatro che si chiuderà l’anno in corso e si aprirà quello nuovo.

Il 29 dicembre, il cartellone della Stagione teatrale promossa dal Comune di Marsala propone ROMEO E GIULIETTA 1.1, regia e coreografie di Roberto Zappalà. I due amanti danzatori veronesi vestono maglietta, pantaloncini e scarpe da ginnastica: Giulietta entra in scena su una bici; Romeo la osserva attraverso una maschera da sub.

Il 13 gennaio 2018, sempre il Teatro Impero ospiterà LO SCHIACCIANOCI. Lo porterà in scena il Balletto di San Pietroburgo, uno dei corpi di ballo più famosi al mondo (fondato nel 1877). Tra i più affascinanti della storia della danza classica, il balletto con musiche di Tcajkovskij si chiuderà con il celeberrimo Valzer dei Fiori.