“Jesus” all’Impero un grande successo annunciato

La nascita di Gesù, il viaggio affascinante che segna l’inizio della cristianità in un musical ha incantato, come era prevedibile, il pubblico che ieri , domenica 10 dicembre, alle ore 18 ha riempito il teatro Impero di Marsala. Protagonisti della vicenda Maria, promessa sposa del falegname Giuseppe, che viene trovata incinta per opera dello Spirito Santo e dopo una comprensibile “delusione” da parte dello sposo, l’intervento dell’Arcangelo Gabriele che lo erudisce, è foriero di un cambiamento totale  che non spezzerà la Sacra Famiglia e che anzi sarà da nuovo collante per la rinascita e l’accettazione totale del Bambino Figlio di Dio fatto Uomo. Voci sublimi da parte dei cantanti attori e interpretazioni coinvolgenti hanno intrattenuto il pubblico per tutta la durata dello spettacolo. Il prossimo appuntamento della rassegna teatrale “lo Stagnone” quest’anno giunta alla fortunata nona edizione è per il prossimo 14 gennaio e vedrà protagonista l’attore Manlio Dovì con lo spettacolo “Tale e Quale showman”.

Il musical  “Jesus” è di Vito Scarpitta, autore teatrale marsalese che con la compagnia teatrale “Il sipario” è da anni sulla cresta dell’onda,mentre la direzione artistica dello spettacolo è stata affidata a Enza Giacalone, quella musicale ad Eugenia Sciacca. Le Coreografie sono state realizzate da Katia Civello.Media partner della rassegna è Radio Itaca, che con la professionalità e l’impegno che la contraddistinguono, segue gli eventi della rassegna. Bell’idea l’intrattenimento musicale della Boiler Street pre-spettacolo che accompagna l’ingresso in sala del pubblico.