Scaglia pietra contro donna e neonata, arrestato nigeriano

222

Il grave fatto di cronaca è avvenuto a Catania in viale Vittorio Veneto. Una giovane madre con la figlioletta di appena cinque mesi sul passeggino è stata avvicinata da un giovane nigeriano che le ha chiesto con insistenza dei soldi. Al rifiuto però della donna, il nigeriano, ha reagito insultandola e dopo aver raccolto una grossa pietra da terra, l’ha scagliata contro di lei e contro la neonata rimasta miracolosamente illesa. Alle grida della donna, si sono avvicinati gli agenti della polizia in servizio che si sono messi sulle tracce del giovane aggressore arrestandolo. Si tratta del diciannovenne Egubor Kelvin, cittadino nigeriano, accusato di tentata estorsione. Il giovane, senza fissa dimora, ha già dei precedenti per tentato omicidio doloso, lesioni personali, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Alla scena erano presenti alcune persone che hanno aiutato la giovane madre che ha esposto denuncia contro il nigeriano. Il giovane è in attesa del giudizio direttissimo.