Bullismo, tenta di darsi fuoco in classe fermato da compagni e insegnanti

73

Il grave fatto di cronaca è accaduto a Cefalù, all’istituto comprensivo “Rosario Porpora”. È proprio in un’aula di questa scuola che un ragazzino di 12 anni si è cosparso di liquido infiammabile ed ha tentato di darsi fuoco. Il giovanissimo era vittima di un lacerante bullismo da parte dei compagni di scuola ed era pronto a farla finita. Per fortuna,  se ne sono accorti in tempo gli insegnanti e alcuni compagni e l’hanno fermato evitandogli conseguenze irrimediabili. Danni alla felpa che indossava ma nessuna ustione. Sono in corso le indagini dei carabinieri per capire le motivazioni che hanno indotto il giovanissimo a compiere questo gesto di autolesionismo. In questo periodo, sta facendo il giro del mondo il video del bambino del Tennessee, Stati Uniti d’America, che piangendo, anch’egli vittima di bullismo per una cicatrice sul naso, chiede ai suoi aguzzini perché gli rendono la vita un inferno. il video del bambino americano è stato messo su facebook dalla madre del piccolo keaton Jones, vittima del bullismo.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.