Carabinieri picchiati da marito violento, un arresto a Gravina

229

I Carabinieri della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato nella flagranza un quarantaseinne di Gravina di Catania, ritenuto responsabile di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. È accaduto la scorsa notte a Sant’Agata Li Battiati in un appartamento di Via San Giuliano dove l’uomo, in fase di separazione legale dalla moglie, si è recato in casa della donna, sua coetanea, col preciso intento di ridiscutere i
termini della separazione. Dalla discussione ne è scaturita una furibonda lite che ha costretto la moglie a chiedere aiuto a Carabinieri. Sul posto è immediatamente giunto l’equipaggio di una “gazzella” del Nucleo Radiomobile che ha cercato di calmare l’uomo che per tutta risposta ha aggredito i militari colpendoli a calci e pugni. L’uomo, dopo una concitata colluttazione, è stato reso inoffensivo ed ammanettato. L’arrestato, in attesa del rito per direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.