Siamo tutti belli: altri due appuntamenti in provincia con Perfectlyimperfect

#Perfectlyimperfect è un movimento che nasce da un’idea della modella curvy Giulia Accardi. La giovane siciliana, si è fatta promotrice di un messaggio che mira alla demolizione della concezione distorta della bellezza imposta dalla nostra società.
Una società che per decenni ha stuprato le nostri menti spingendo, soprattuto le donne, a rincorrere un prototipo di corpo non salutare e privo di qualsiasi caratteristica che potesse renderlo diverso da un altro, dando il via ad una serie di disturbi alimentari come la bulimia e l’anoressia e psicologici come la depressione che, purtroppo, sono ancora oggi una piaga sociale.
Con questo movimento, che fondamentalmente è un’esortazione ad amare se stessi per come natura comanda, si vuole normalizzare il concetto di diversità dell’aspetto fisico incentrandolo sull’accettazione e la percezione di stessi.
Altrettanto, si vuole aspramente combattere il fenomeno del bodyshaming e soprattutto fare propaganda sull’importanza del valore interiore del singolo individuo che non ha nulla a che vedere con il suo aspetto estetico.
Non è il “comune sentire“ a definire quanto valiamo.
Per dare maggiore risalto a #perfectlyimperfect è nato il #perfectlyimperfect tour che si prefissa di toccare più città italiane possibili e in cui i partecipanti potranno vivere, per un’intera giornata, l’esperienza di un vero set fotografico dove verranno truccati, pettinati e soprattutto fotografati combattendo le loro inibizioni legate al loro aspetto con lo scopo di capire quanto la vera bellezza sia solo il riflesso di quello che si ha dentro.
La prima tappa si è svolta il 23 ottobre a Marsala ed è stato un e successo immediato nonostante fosse un evento a scatola chiusa.
Il 3 dicembre è stata la volta di Napoli che con i suoi numeri, ha definitivamente dato la spinta a esportare il tour nel resto d’Italia.
Così, il 23 dicembre verrà organizzata una tappa del #perfectlyimperfect tour in edizione natalizia. In seguito alle innumerevoli richieste di partecipazione ricevute , si toccheranno due città in uno stesso giorno: Trapani la mattina e Marsala il pomeriggio.
Lo staff Tecnico , composto da tre fotografi e sei Makeup artist si avvarrà della collaborazione della Parrucchieria “Di Bella parrucchieri“ a Trapani e “Luana Grassellino parrucchieri“ a Marsala.
Per sostenere il progetto ed essere aggiornati sulle prossime tappe, seguite i profili social di @perfectlyimperfectour e @giuliaccardi su instagram e perfectlyimperfect su facebook.