Omicidio a Catania, ucciso ventunenne

193

Si chiamava Enzo Valenti il ventunenne catanese incensurato ucciso con un colpo di pistola ieri notte nella zona di piazza Palestro, quasi all’incrocio con via Palermo a Catania. Il proiettile gli ha trapassato un braccio e l’addome. Un passante l’ha soccorso e l’ha portato in ospedale ma ha detto di non aver assistito alla sparatoria. Il ragazzo è morto subito dopo il ricovero, Il padre era stato arrestato nell’ambito dell’operazione antidroga Atlantide. Le indagini sono rivolte proprio in questi ambienti. Secondo gli investigatori potrebbe trattarsi di una lite finita male o di una “lezione” da dare a qualcuno.