Scoperta maxi discarica abusiva di amianto e auto a Mussomeli

170

Una discarica a cielo aperto di quasi 80 mila metri quadrati è stata scoperta dalle
Fiamme Gialle di Mussomeli, provincia di Caltanissetta, nel territorio del comune di Milena.
Nell’ultimo periodo dell’anno, a fronte di una crescita esponenziale di
comportamenti illeciti travianti la salubrità del territorio, la Tenenza di Mussomeli
ha dato impulso ad una serie di attività investigative finalizzate alla tutela
dell’ambiente.
L’impegno operativo dei Finanzieri è stato ampiamente ripagato con
l’individuazione di questa maxi discarica a cielo aperto. Lo scenario di degrado e
di abbandono che si è materializzato alla vista degli operanti è stato qualcosa di
inimmaginabile. Rifiuti di qualsiasi genere, anche pericolosi, hanno invaso e si
sono sostituiti alla vegetazione e alle rocce di queste aree collinari. Oltre ad
un’enorme quantità di eternit, sono state rinvenute, infatti, delle carcasse di
autovetture, gomme di auto, materiale da risulta, elettrodomestici, vetro, plastica
ed altro ancora.
L’intera area adibita a discarica abusiva è stata delimitata e sottoposta a
sequestro penale in attesa dell’avvio delle operazioni di bonifica.