Catania, arrestato extracomunitario per spaccio di stupefacenti

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Catania hanno arrestato DANSO Larmin, ventitreenne, originario del Gambia, senza fissa dimora, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La mattina dell’ultimo dell’anno, i militari, durante un servizio di controllo del territorio nel popolare quartiere San Cristoforo, hanno notato il giovane gambiano intento a cedere, in via Di Prima, alcune bustine ad alcuni occasionali “clienti”, i quali hanno, a loro volta, pagavano il giovane extracomunitario spacciatore.

I carabinieri, perquisendolo, gli hanno trovato addosso una bustina di cellophane contenente 3 grammi di marijuana e la somma in contante di 20 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio, che sono stati sequestrati.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto in una camera di sicurezza dell’arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.