Agguato in via Aosta, feriti un uomo e una donna

Nel tardo pomeriggio di ieri, si è tornato a sparare a Palermo. Intorno alle 19:30 di ieri sera, un uomo e una donna, sono rimasti feriti in un agguato in via Brigata Aosta 56, in un condominio del quartiere chiamato Palazzone di Ferro. L’obiettivo del sicario era un pregiudicato palermitano di 29 anni, figlio della donna ferita. I sicari in un primo momento, hanno provato a colpire l’uomo, che abita la primo piano del palazzone, dalla strada, mentre si stava affacciando dalla finestra della cucina, ma l’obiettivo viene mancato. L’uomo dunque, scappa per le scale, il sicario gli corre dietro, prova sparargli e lo manca nuovamente, colpendo però la madre dell’obiettivo, che nel frattempo si era affacciata dal pianerottolo del secondo piano, dove abita. La corsa continua ancora, fino al quarto piano, dove, il sicario spara nuovamente, ma manca per la terza volta l’obiettivo, colpendo invece il cognato dell’uomo. A quel punto, il sicario desiste, qualcuno ha chiamato la polizia, e si da dunque alla fuga, sembra, a bordo di uno scooter guidato da un complice.

La zona dell’agguato a quel punto diventa un presidio delle forza dell’ordine, arrivano le ambulanze per trasportare i feriti. E cala un velo di omertà, gli abitanti del palazzone negano persino di aver sentito dei colpi di pistola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.