Focolaio di salmonella in un allevamento di galline, in diecimila da abbattere

339

Un focolaio di “salmonella enteridis”  è stato scoperto in un’azienda di Motta Sant’Anastasia al confine col territorio di Belpasso dedita all’allevamento di galline ovaiole.

A seguito delle analisi effettuate dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia, il sindaco di Motta Sant’Anastasia, Anastasio Carrà, ha firmato un’ordinanza con cui ha disposto il divieto di «movimentazione in entrata e in uscita di galline dal capannone». In questa ordinanza è stata disposto l’abbattimento di più di diecimila galline risultate positive al batterio. Dovranno essere abbattute entro 15 giorni.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.