Cade controsoffitto in una scuola elementare, tragedia evitata a Bagheria

157

Poco prima che suonasse la campanella di inizio lezioni ha ceduto il controsoffitto e già si grida al miracolo. Poteva infatti cadere sulla testa dei piccoli alunni e delle maestre e invece, per fortuna, in questo inizio scolastico, dopo le vacanze natalizie, si è evitata una tragedia. La scuola elementare in questione è la “Antonio Gramsci” di Bagheria in via Ugo La Malfa e il crollo è avvenuto in due aule probabilmente causato da una infiltrazione di acqua proveniente da un rubinetto lasciato aperto nel piano superiore occupato dalle monache. Il controsoffitto era stato rifatto due anni fa. La scuola elementare da 11 anni occupa il piano inferiore de “la casa della fanciulla” di cui sono proprietarie le suore che l’hanno affittato all’ amministrazione comunale. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che stanno valutando l’agibiità dell’edificio.