Mazara, tentato furto gioielleria “Tony Chirco” in Corso Umberto: preso il responsabile

277

I militari della Stazione di Mazara del Vallo, a conclusione degli accertamenti d’indagine, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria di Marsala, B.A.  49 anni, mazarese, individuato quale autore del tentato furto aggravato ai danni della gioielleria “Toni Chirco” del centralissimo Corso Umberto I°.

La notte  del 18 dicembre scorso, era giunta alla Centrale Operativa dei Carabinieri di Mazara una chiamata con la quale veniva segnalato un uomo che aveva da poco infranto, mediante il lancio ripetuto di un sasso, la vetrina espositiva di quella gioielleria nel tentativo di rubare i gioielli esposti.

La tempestiva segnalazione ai Carabinieri ha messo in fuga il malvivente il quale non è riuscito  a portare a termine l’azione criminosa.

Da quella notte, hanno avuto inizio le indagini dei Carabinieri della Stazione di Mazara del Vallo che sono giunti all’individuazione del responsabile.

Nel contesto delle indagini esperite, determinante è stata l’analisi dei numerosi filmati acquisiti e l’esaltazione di alcuni dettagli delle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza collocati lungo le vie di fuga percorse dal “ladro”.