Tragedia a Mazara, pescatore amatoriale cade e muore sugli scogli

421

Si chiamava Salvatore Pizzolato, il cinquantenne morto oggi pomeriggio dopo le ore 17 al porto di Mazara del Vallo dove si era recato per pescare. Pizzolato era un muratore con l’hobby della pesca e oggi pomeriggio aveva raggiunto il braccio di ponente del porto per la solita battuta di pesca con le canne. Probabilmente è inciampato cadendo rovinosamente sugli scogli sottostanti su cui si è schiantato. L’uomo è morto sul colpo. La salma è stata portata all’obitorio dove verrà effettuata l’autopsia dal medico legale.