Grammatica marsalese, lo strafalcione della lapide in piazza Piemonte e Lombardo

310

Il professore Elio Piazza è un cittadino marsalese attento alla Storia e alle vicende che hanno contraddistinto questa città. Ne è, per così dire, un Nume tutelare, capace di fermarsi a strappare le erbacce sottostanti un monumento o a curare le piante che invece lo abbelliscono, sempre in nome dell’amore viscerale che prova per la sua città. Ai suoi occhi attenti non poteva sfuggire dunque lo strafalcione che campeggia vigoroso su una lapide posta in piazza Piemonte e Lombardo e a tal proposito ha mandato una mail alla nostra redazione per sensibilizzare l’Amministrazione affinché provveda a rimuovere un tale errore grammaticale che appanna il valore e la memoria di chi ha lottato per unificare il nostro Paese, l’Italia. Ecco la lettera del professore Elio Piazza.

«Affinché l’Italia sia veramente “una di lingua……” occorre rimuovere l’errore grammaticale che fa bella mostra di sè sulla lapide del cippo di piazza Piemonte e Lombardo della nostra Città. È errore grave scrivere “AD UN SECOLO DELL’ ANNO FATIDICO.

Spero che il Comune di Marsala prenda in considerazione la necessità di provvedere  a sostituire DELL’ ANNO  con DALL’ ANNO  a meno che non si voglia mostrare ai visitatori che la lingua italiana non sia ancora arrivata a Marsala!»