Morte del piccolo Andrea, assolto il pediatra marsalese Parrinello

Assolto e prosciolto dall’accusa di omicidio colposo per cui era finito sotto processo. Questa la sentenza emessa dal Gup del tribunale di Marsala nei confronti del medico pediatra Antonino Parrinello, il quale, secondo il racconto dei genitori del piccolo Andrea Mistretta, avrebbe sottovalutato le condizioni del bambino caduto accidentalmente, a casa dei nonni, il 9 aprile del 2016. Il bambino, cadendo, sbatté la testa e i genitori lo portarono dal pediatra Parrinello per valutarne le condizioni. Il medico, secondo i genitori, li avrebbe rassicurati e non avrebbe sollecitato alcun controllo approfondito ospedaliero. Andrea tornò a casa ma iniziò a stare male. Cominciò a vomitare e a quel punto i genitori lo portarono al Pronto Soccorso. Le condizioni però peggiorarono e il piccolo morì dopo 4 giorni di agonia al Villa Sofia di Palermo per trauma cranico con emorragia celebrale. Il piccolo Andrea Mistretta aveva appena tre anni. Ieri la sentenza che assolve il pediatra.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.