“Vado con Berlusconi, mi dà seggio al Senato”: Sgarbi lascia assessorato regionale

419

È durata davvero poco l’avventura siciliana di Sgarbi come assessore ai Beni Culturali all’Assemblea regionale Siciliana. Il critico d’arte ferrarese avrebbe dunque accettato la proposta di Silvio Berlusconi che gli avrebbe offerto un posto al Senato con seggio blindato in Forza Italia. Se dovesse essere eletto al Senato sarà costretto a dimettersi da assessore in Sicilia. Sgarbi ha detto che per lui è comodo andare al Senato in quanto è vicino casa sua.