Valderice ricorda Ciaccio Montalto

134

L’Amministrazione Comunale di Valderice ricorda Gian Giacomo Ciaccio Montalto nelle
giornate del 24 e 25 gennaio 2018. Il giudice venne ucciso da sicari di cosa nostra entrati in azione all’una e mezza della notte il 25 gennaio del 1983. I killer furono tre, armati di mitraglietta e 2 pistole calibro 38 e lo aspettarono sotto casa.

Ciaccio Montalto era senza scorta e a bordo della sua auto non blindata nonostante le minacce ricevute dalla mafia. I vicini non avvertirono le autorità perché sospettavano fossero spari legati ai cacciatori di frodo. A trovare il suo corpo fu un allevatore alle 7 del mattino. Il giudice al momento dell’uccisione aveva 42 anni. Il 24 gennaio 2018, a distanza di 35 anni, alle ore 10.00, presso l’Auditorium “A. Campanile” di Villa Betania si terrà lo spettacolo teatrale “Stiamo tutti bene” di Sergio Vespertino al quale sono stati invitati a partecipare, oltre alle Autorità civili, militari e religiose, gli alunni dell’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “Sciascia e Bufalino” e dell’Istituto comprensivo “Dante Alighieri”, con l’obiettivo di coltivare la memoria in particolar modo nei confronti delle nuove generazioni affinché si affermi sempre più la cultura della legalità. Il 25 gennaio 2018, alle ore 9.30, in Via Antonino Carollo, si terrà la cerimonia di deposizione della corona di alloro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.