Ladro affitta auto per furto, presi anche i due complici

151

I Carabinieri della Compagnia di Acireale hanno arrestato i pregiudicati catanesi Gaetano Platania cl.76, Giuseppe Scarpaci cl.73

e Giacomo Caliò Cappelleri, cl.71, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale etneo.

 

Scarpaci

Il terzetto di criminali, il 29 agosto 2017, è partito da Catania per raggiungere la località marina di Marzamemi – frazione del comune di Pachino (SR) – per rubare all’interno di  un’abitazione affittata per le vacanze da una coppia di castellesi. Non trovando niente di valore i ladri hanno asportato le chiavi di casa dei coniugi e i loro

documenti dirigendosi nella stessa mattinata in quella abitazione di Via Re Martino ad Aci Castello. Aprendo la porta con le chiavi, con tutta calma hanno ripulito l’appartamento di tutti i preziosi e del denaro custodito, equivalente a circa  200 dollari.

Caliò Cappelleri

Analizzando le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza attive in zona i carabinieri sono riusciti ad estrapolare i fotogrammi ritraenti distintamente i tre ladri mentre salivano a bordo di una  Citroen C3 utilizzata per allontanarsi dal luogo del furto. E proprio la targa dell’auto, tramite l’operazione di noleggio eseguita il giorno precedente a Misterbianco, ha svelato l’identità del primo malvivente, il quale, incontrandosi con gli altri due, nei giorni successivi, ha fatto sì che i militari chiudessero le indagini.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.