Mazara, l’istituto “Ruggiero D’Altavilla” scelto per la 5^ Campagna nazionale di Tutela ambientale promossa dal Ministero dell’istruzione

144

L’istituto d’Istruzione Superiore “Ruggiero D’Altavilla” di Mazara del Vallo è l’unico istituto della città ad essere stato scelto per la 5° Campagna nazionale di Tutela ambientale “Promozione dell’educazione ambientale con particolare riguardo alle risorse eco-sistemiche marino-costiere”, promossa dal Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca – Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, e dal Comando del Corpo delle Capitanerie di Porto. La Campagna prevede in Sicilia un ciclo di conferenze, rivolto agli studenti ed ai docenti delle scuole secondarie di secondo grado. La formazione coinvolge gli studenti di 78 scuole, afferenti alla Direzione marittima di Palermo (Caltanissetta, Agrigento, Trapani e Palermo). Le attività formative mirano in particolare a promuovere: comportamenti civici virtuosi, finalizzati alla tutela dell’ambiente marino e costiero; acquisizione di conoscenze, abilità e competenze tecnico-marinaresche, che possano costruire basi per la formazione di future professionalità; conoscenza di buone pratiche ai fini della sicurezza della navigazione e della balneazione; percorsi di formazione ed aggiornamento in tutte le discipline riconducibili allo sviluppo della cultura del mare. Gli istituti coinvolti nel progetto, selezioneranno 25 studenti per ogni istituto, provenienti una parte dall’ultima classe del primo biennio e l’altra dalla prima del secondo biennio. Il ciclo di conferenze sarà curato dal personale della Direzione marittima di Palermo, gli incontri si terranno presso le sedi delle istituzioni scolastiche individuate. Le attività di formazione si concluderanno nel mese di maggio 2018. A tutti gli studenti che parteciperanno proficuamente alla formazione, sarà rilasciato una attestazione delle competenze acquisite. Fra le attività di alternanza scuola-lavoro previste dall’istituto “Ruggiero d’Altavilla”, ci sono quelle che si svolgeranno con la Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo con cui è stata firmata una convenzione. “Questo progetto – spiega la dirigente Grazia Maria Lisma – si aggiunge all’offerta formativa dell’istituto, con particolare riguardo all’indirizzo Trasporti e Logistica (tecnico nautico) che prevede come attività extracurriculare corsi di patente nautica da diporto, corsi di vela e corsi di inglese per la certificazione linguistica Marlins. Quest’anno l’istituto – continua la dirigente – ha partecipato anche all’iniziativa “Guardiani della Costa” promossa insieme al Miur dalla società di navigazione Costa. I nostri studenti si esercitano nei laboratori attrezzati di simulatori di navigazione e di sala macchina affiancati da esercitazioni in mare sulle imbarcazioni della scuola. I nostri alunni – conclude Grazia Maria Lisma – conseguono insieme al diploma il titolo di Allievi Ufficiali di coperta e di macchina con notevoli e prestigiosi sbocchi lavorativi nella Marina mercantile, militare e yachting”. Tante le iniziative di questo istituto che cresce sempre di più grazie all’impegno quotidiano della dirigente e di tutto il personale scolastico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.