Marsala, furto cavi elettrici all’acquedotto: rubinetti a secco

303

Ancora una volta cavi elettrici rubati per ricavarne rame. Stavolta è toccato ai pozzi dell’Acquedotto comunale di contrada Sinubio a Marsala. Al momento, data la gravità del danno, si sta procedendo ad una graduale chiusura dell’erogazione dell’acqua che,
nel corso della mattinata, interesserà l’intero territorio.
Si attendono comunicazioni dal Servizio idrico per fornire ulteriori aggiornamenti.