Alcamo, domenica festeggiamenti per San Francesco di Sales patrono dei sordi

165

La Sezione provinciale ENS – Ente Nazionale Sordi di Trapani festeggerà San Francesco di Sales, santo patrono dei sordi, domenica 28 gennaio alle ore 10:30 partecipando alla S. Messa tradotta in LIS ad Alcamo celebrata presso la Chiesa Madre Basilica Santa Maria Assunta. Alle ore 12:00 presso la Chiesa Madonna del Soccorso (di fronte alla Matrice) avrà luogo l’incontro della comunità dei sordi con mons. Pietro Maria Fragnelli, Vescovo di Trapani. Seguirà un incontro con Luca Lamano catechista e docente (sordo) e Francesco Gasparri, interprete LIS , entrambi collaboratori presso l’Ufficio Catechistico Nazionale della Conferenza episcopale italiana, Settore Disabili, invitati dal Vescovo per presentare ai sordi e alle loro famiglie i recenti prodotti editoriali multimediali realizzati in LIS (Lingua dei segni italiana) relativi alla formazione religiosa dei sordi.

«Quando sono arrivato a Trapani quattro anni fa ho trovato un’attenzione verso il mondo dei sordi. In particolare, nella parrocchia di Nostra Signora di Lourdes si facevano celebrazioni con l’interprete Lis”, afferma mons. Pietro Maria Fragnelli, vescovo di Trapani in un’intervista all’agenzia SIR -Due anni fa abbiamo promosso un primo corso di linguaggio dei segni per sacerdoti. Quest’anno ripeteremo il corso con l’obiettivo di proporre una liturgia della riconciliazione verso Pentecoste».

La comunità delle persone sorde ha anche celebrato lo scorso anno il Giubileo della Misericordia in Cattedrale.