Malore per un marittimo mazarese, intervento del pattugliatore della Marina Militare

202

Un marittimo che si trovava a bordo del motopeschereccio “Pegaso” di Mazara del Vallo è stato soccorso dall’equipaggio del pattugliatore “Cassiopea” della Marina Militare impegnato nell’operazione di protezione dei pescherecci italiani in prossimità della acque antistanti l’isola di Lampedusa. Il pattugliatore è intervenuto non appena è giunta la richiesta di soccorso. Il marinaio accusava dissenteria e vomito e i medici presenti sul pattugliatore hanno raggiunto con un gommone il peschereccio per visitare il malato. Ne è stato predisposto il trasferimento nell’ ospedale di Lampedusa con un elicottero presente sul pattugliatore.