mercoledì, Agosto 17, 2022
HomeCronacaLutto nel calcio, morto l'ex CT della Nazionale Azeglio Vicini

Lutto nel calcio, morto l’ex CT della Nazionale Azeglio Vicini

Si è spento ieri sera nella sua abitazione di Brescia l’ex commissario tecnico della Nazionale Azeglio Vicini. Avrebbe compiuto 85 anni a marzo. Vicini era malato da tempo e una delle sue ultime uscite pubbliche risale allo scorso anno quando presentò a Brescia la sua autobiografia scritta con il figlio Gianluca e la moglie Ines. E’ stato l’allenatore della nazionale nei mondiali di Italia ’90, nel periodo delle cosiddette “notti magiche” ed è rimasto CT fino al 1991 quando al suo posto è subentrato Arrigo Sacchi. In quei mondiali l’Italia si classificò terza dopo aver perso la semifinale con l’Argentina ai rigori. Nella finale la nazionale azzurra vinse 2-1 contro l’Inghilterra con i gol di Roberto Baggio e Totò Schillaci, in quell’occasione capocannoniere. Azeglio Vicini era nato il 20 marzo del 1933 a San Vittore di Cesena. Ha allenato l’Italia anche nell’Europeo ’88 ed è stato CT degli azzurri dall’8 ottobre del 1986 fino al 15 ottobre del ’91. Era entrato nel team azzurro nel 1969 responsabile della Under 23 e degli Under 21.

 

 

 

 

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments