Arrestato pusher diciottenne, nascondeva mezzo chilo di droga sotto il letto

121

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo  hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Roberto Di Miceli, nato a Palermo, 18 anni.

A seguito della perquisizione domiciliare presso la sua abitazione, i Carabinieri, hanno rinvenuto 5 panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish di mezzo chilo, 55 dosi della stessa sostanza del peso complessivo di 62 grammi, custoditi in camera da letto  in una scatola di cartone  posta sotto il letto, materiale vario per il confezionamento e taglio delle dosi e 270 euro in banconote di vario taglio, verosimilmente  provento dell’illecita attività.

L’arrestato è stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissimo presso il Tribunale di Palermo.

Dopo la convalida dell’arresto, il giovanissimo è stato sottoposto all’obbligo di dimora

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.