Calcio a 5, serie C1: Marsala Futsal – Villaurea 6-3

82

Importante vittoria del Marsala Futsal sul Villaurea con il punteggio sei a tre, nella gara interna di sabato pomeriggio, valida per la terza giornata di ritorno del campionato di serie C1. Una vittoria che vale oro dal punto di vista mentale  perché arrivata dopo la pesante sconfitta subita ad opera del  Palermo Futsal, muove la classifica e allontana la formazione azzurra dalla zona a rischio, distante adesso cinque punti.
Gara quasi perfetta del Marsala che sin dalle battute iniziali ha mostrato subito le chiare intenzioni di ambire ai tre punti e così è stato. Subito in vantaggio, al primo minuto, con Milazzo i ragazzi di Mister Bruno hanno imposto il ritmo gara schiacciando nella propria metà campo gli avversari che tuttavia al quarto minuto hanno trovato il goal del pareggio con Lucchese A. . A seguire Figuccio e Anteri con le loro reti hanno rimesso in discesa la gara dei padroni di casa e in fine, a cinque minuti dal termine del primo tempo, il calcio di rigore realizzato da Pizzo ha fissato il punteggio sul 4-1. Anche nella ripresa il Marsala ha continuato a girare bene il pallone e, in avvio, ancora con Pizzo è andata sul 5-1.   La rete di Fava per il Villaurea, propiziata da uno svarione di Pellegrino, non ha per niente intaccato la verve dei lilibetani andati ancora a segno con lo stesso Pellegrino e allo scadere Graziano per gli ospiti, ha fissato il punteggio sul 6-3.
Ha così commentato nel post gara il tecnico del Marsala Enzo Bruno: “abbiamo finalmente fatto una buona partita, con la giusta cattiveria e determinazione, adesso – ha ribadito il tecnico – dovremmo dare continuità facendo punti anche in trasferta. Il nostro obiettivo è la salvezza ma dobbiamo raggiungerla con qualche giornata di anticipo, rispetto alla fine del campionato”.

Il tabellino della gara
Marsala Futsal:
Di Natale, Cottone, Anteri, Trotta, Pizzo, Sammartano, Pellegrino, Figuccio, Milazzo, Burzotta, Perrella, Farina. Allenatore Enzo Bruno
Villaurea:
Misuraca, Maggio, D’Amato, Lucchese Francesco, Fava, Colosi, Graziano, Virzì, Blandi, Lucchese Alessandro, Kesla. Allenatore Salvatore Rizzo

Arbitri: Salvatore Modica della sezione di Agrigento e Carlo Girone della sezione di Marsala
Reti: 1’ Milazzo (M), 4’ Lucchese A. (V), 10’ Figuccio (M), 18’ Anteri (M), 25’ e 39’  Pizzo (M), 40’ Fava (V), 50’ Pellegrino (M), 53’ Graziano (V);
Ammoniti: Trotta (M), Anteri (M), Blandi (V), Lucchese F. (V), Fava (V);
Note: 30’ Pizzo(M) si fa parare un tiro libero;

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.