Corruzione: arresti in tutta Italia e guai giudiziari per ex l’ex pm Longo

141

Un blitz della Guardia di finanza fra Roma e Messina ha portato in carcere 15 persone accusate a vario titolo di associazione a delinquere, frode fiscale e corruzione in atti giudiziari.

Giancarlo Longo

Tra gli arrestati anche l’ex pm della Procura di Siracusa, Giancarlo Longo, l’avvocato Piero Amara e gli imprenditori Fabrizio Centofanti ed Enzo Bigotti, già coinvolto nel caso Consip. Longo è accusato di corruzione, associazione a delinquere e falso. L’ex pm aveva già chiesto il trasferimento a Napoli. Nella sua qualità di pubblico ufficiale  svendeva la propria funzione. Questo si legge nella misura cautelare emessa a suo carico. Risulta indagato anche Riccardo Virgilio, oggi in pensione ed ex presidente di sezione del Consiglio di Stato. A sua volta Virgilio risulta corrotto in concorso con l’avvocato Piero Amara e Giuseppe Calafiore.

Nei confronti di Riccardo Virgilio era stata chiesta una misura «non detentiva» ma è stata respinta dal gip per assenza di ragioni cautelari. Il gip di Roma ha emesso una misura cautelare anche per Luciano Caruso.

Il gip di Messina ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare anche per Alessandro Ferraro, Giuseppe Guastella, Davide Venezia, Mauro Verace, Salvatore Maria Pace, Gianluca De Micheli, Vincenzo Naso, Francesco Perricone e Sebastiano Miano.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.