Evade dai domiciliari e scorrazza con grossa moto, arrestato ventiseienne

157

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato il ventiseienne catanese Fabio Scevolo  ritenuto responsabile di evasione.

Pattugliando ieri sera la zona B del  Villaggio Sant’Agata,  i militari hanno scorto da lontano una moto di grossa cilindrata, una BMW 1200 GS, con a bordo due individui sospetti. Approfittando del rallentamento del mezzo in prossimità di Piazza Vittorio Gassman i Carabinieri li hanno fermati e sottoposti ad identificazione. Dall’accertamento è emerso che a condurre la moto era un pluripregiudicato catanese di 35 anni mentre il ventiseinne anch’egli gravato da numerosi pregiudizi penali per reati attinenti la sfera della persona e del patrimonio, era destinatario di un provvedimento restrittivo che lo aveva relegato ai domiciliari lesioni personali aggravate e porto abusivo di arma da sparo.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

 

 

 

HINTERLAND CATANESE