Prete pedofilo rinviato a giudizio, aveva minacciato con coltello un quindicenne

132

É stato rinviato a giudizio il prete don Antonio Sapienza, 51 anni, accusato di violenza sessuale nei confronti di un minore. Lo ha deciso il gup di Siracusa, dottor Giuseppe Tripi. Don Sapienza appartiene alla Diocesi di Catania ed è stato denunciato dalla madre del giovanissimo che le ha raccontato di essere stato costretto ad avere rapporti sessuali con lui sotto la minaccia di un coltello. Il quindicenne è stato ascoltato dagli organi inquirenti alla presenza di una psicologa che lo segue. Gli investigatori si sono avvalsi anche di intercettazioni telefoniche per incastrare il sacerdote. la violenza sessuale si sarebbe svolta a Lentini.