Opencoesione, gli studenti del “Rosina Salvo” studiano come salvare il Parco dello Zingaro

286

Si è svolto lo scorso 6 Febbraio presso l’aula Magna dell’IISS “R. Salvo” di Trapani l’evento “Settimana dell’amministrazione aperta” in  seno alle attività di ASL promosse dall’istituto e del progetto “A scuola di opencoesione” promosso da Commissione europea, dal Miur, dal dipartimento per le politiche di coesione della presidenza del Consiglio dei ministri.

Il progetto “Asoc – A scuola di opencoesione” è un progetto che ha per finalità la cittadinanza attiva: si tratta di una sfida didattica e civica rivolta a studenti e docenti di istituti secondari di secondo grado. Partendo dall’analisi di informazioni e dati in formato aperto pubblicati sul portale OpenCoesione, abitua gli studenti a scoprire come i fondi pubblici vengono spesi sul proprio territorio e a coinvolgere la cittadinanza nella verifica e nella discussione della loro efficacia.

I ragazzi del Team dell’ istituto hanno scelto come tema di studio un intervento relativo alla riserva dello Zingaro che aveva come oggetto la prevenzione agli incendi e la messa in sicurezza e i servizi messi a disposizione dei visitatori. Per questa ragione il team, composto da alunne e alunni della IV H e della V H, ha scelto come nome “Il cristallo dello Zingaro”, con riferimento alla fragilità del territorio.

Dato che lo scopo principale del progetto è studiare e conoscere i dati aperti (open data), l’evento del 6 febbraio era finalizzato a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza che le amministrazioni pubbliche si dotino di un sistema informativo per il cittadino fatto di dati aperti e liberamente accessibili e modificabili. In queste pagine web – previsti dal codice dell’amministrazione digitale – è possibile ravvisare informazioni di tutti i tipi ma soprattutto quelli relativi alle spese della p.a., in modo che cittadini e organi di stampa possano facilmente recuperarli e studiarli, diffonderli ecc…

Il team dell’ istituto usa tutti principali social ed ha divulgato i primi passi del lavoro di ricerca su Radio 102, ha un blog ufficiale nel sito del progetto/concorso:

http://www.ascuoladiopencoesione.it/asoc/1718/1718_069

La giornata ha visto la partecipazione, oltre che del team e dei docenti, del DS dell’istiuto prof.ssa G. Messina, del sindaco di Castellammare del Golfo, Nicolò Coppola, che ha illustrato la storia della nascita della riserva tra mille difficoltà, portando anche documenti storici del tempo, e di Ignazio Billera, speaker di radio 102.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.