Autisti autobus intascano soldi dei biglietti, indagate 75 persone

133

Bufera sulla metà degli autisti dell’AST, l’azienda siciliana trasporti partecipata della Regione Siciliana. Secondo le indagini avviate da un esposto del Consiglio di Amministrazione alla Procura, sarebbero 75 gli autisti colpevoli di aver intascato i soldi dei biglietti pagati dai passeggeri. I 75 autisti indagati si difendono asserendo che hanno trattenuto i soldi come acconto sugli stipendi arretrati. Il cda denunciò alla procura di aver scoperto un ammanco di 170 mila euro nei conti e la Guardia di Finanza, avrebbe a seguito di questo, sequestrato i documenti della contabilità. I fatti risalgono al 2015-2016. Sugli ammanchi oltre all’indagine della procura continua l’indagine interna dell’azienda.