Prostituzione a Trapani, sequestrato appartamento ad un marsalese

583

A distanza di dieci giorni dal blitz in cui, nello stesso condominio di via degli Spalti a Trapani era stato sequestrato oltre 1 kg e mezzo di hashish, la polizia di Stato è tornata e stavolta ha posto i sigilli ad un appartamento usato da diverse donne nigeriane che esercitavano la prostituzione. La scorsa volta era stato arrestato uno spacciatore e stavolta è stato notificato un provvedimento di sequestro ad proprietario dell’appartamento che è un marsalese. Le donne di colore erano costrette a prostituirsi, sfruttate da uomini senza scrupoli.